Il G.S. Roncalli

Una storia cominciata il 13 aprile 1971

LogoGSRoncalli-tondoweb250x250

Primo stemma G.S. Roncalli

Il Gruppo Sportivo Roncalli è una società di calcio dilettantistico fondata nel 1971 da un’idea di Piero Meroni insieme ad un gruppo di amici di Legnano tra cui ricordiamo Luigi Ferrario, Remo Grazioso, Romolo Marinoni e Vincenzo Dadda.
La G.S. Roncalli, assunse questa denominazione per rendere omaggio alla memoria dell’aviatore bergamasco Mario Roncalli precipitato tragicamente con il suo apparecchio sulla nostra città nell’immediato dopo guerra del primo conflitto mondiale.
La prima sede fu quella dell’allora circolo “Roncalli” di via Palestro per poi spostarsi in via San Bernardino presso il circolo “Fratellanza e Pace”.
A Meroni subentrano poi come presidenti nell’ordine: Mario Colombo, Vincenzo Dadda, Gabriele Moroni, Roberto Faccincani, Pierino Ferrario, Mario Fedeli e Gino Favareto.

L’era A.C. Roncalli

 

 

 

 

Ma è nella giornata del 29 maggio 2008 che nella sede delle ASSL nasce l’Associazione Calcio Roncalli, frutto della fusione tra Accademia Legnano e Gruppo Sportivo Roncalli un club che conterà più di 500 calciatori impiegati in 26 squadre dai più piccoli al team della Promozione. Ad assumere la presidenza del neonato team è Alfonso Costantino.I colori sociali del nuovo club di via Milano diventano il granata, il blu e il bianco

Da questa stagione 2017/2018 la A.C. Roncalli cambia denominazione diventando Academy Legnano.

Academy Legnano Calcio

Academy Legnano Calcio nasce dalla fusione delle due società legnanesi: A.c. Roncalli e A.C. Legnano Calcio.

La storia del A.C. Legnano calcio ha origini nel 1912 presso una sala dell’albergo “Carroccio”, dove il primo consiglio di amministrazione formato da G.M. Riva (presidente), Agosti (segretario), G.G. Piazza, Bonacina, Venegoni, Schiatti, Ruggeri, Lamberti, Vigo e Lorenzini (consiglieri) approvò lo statuto di costituzione del Legnan Football Club, decretando nel contempo che i colori sociali sarebbero stati il rosso e il nero. La scelta ricadde su questi due colori forse per richiamare la divisa del Milan, da poco fondato nel capoluogo lombardo. Il primo presidente effettivo della nuova società fu però Aldo Visconti, che sostituì quasi subito G.M. Riva, mentre come presidente onorario venne eletto Eugenio Tosi, con l’ing. Bombaglio che venne votato vicepresidente. In occasione di questo cambio al vertice societario, venne fondato ufficialmente il Legnano che vediamo ancora oggi calcare i campi da gioco: durante il primo consiglio d’amministrazione fu infatti decretato il nuovo nome della società, Football Club Legnano, che richiamava la denominazione del sodalizio del 1906, e il nuovo colore sociale, che non venne più cambiato, il lilla. I Lilla nella stagione 1930-1931 arrivano alla Serie A, dove poi ritornò nel 1951.

Tra le due legnanesi amanti della loro città, che hanno a cuore così tanto il calcio locale, non può che esserci sintonia nell’avviare un progetto sì ambizioso, ma soprattutto fondato su esperienze e competenze comuni che assicurano professionalità , serietà e ottimismo.

 

 

Nella stagione in cui queste società sono state fortemente protagoniste, abbiamo pensato che l’unione fa la forza. Proprio il nostro miglior periodo storico ci ha dato il coraggio necessario per lanciare un’ importante sfida, da affrontare assieme con entusiasmo, onestà, tante motivazioni e voglia di fare bene. Alfonso Costantino

Ex Presidente A.C. Roncalli

I presidenti della Roncalli

Piero Meroni1971 - 1972
Mario Colombo1973 - 1975
Vincenzo Dadda1976 - 1988
Gabriele Moroni1989
Roberto Faccincani1990 - 1997
Pierino Ferrario1998
Mario Fedeli1999
Gino Favareto2000
Alfonso Costantino2001 - 2015
Elisabetta Speranza2015 - 2016
Alfonso Costantino2016 - in carica
A.Alberti Desing